By Alan Friedman

Show description

Read Online or Download Ammazziamo il gattopardo PDF

Best italian books

Extra info for Ammazziamo il gattopardo

Sample text

E poi? — E poi niente, l’ha presa e l’ha seppellita nel giardino. Sai come fanno gli animali quando vanno a caccia, che dopo si nascondono la preda? L’ha messa là, dietro al garage. Arrivano i carabinieri, trovano la mano e vai con le manette. Nella buca c’era pure la medaglietta del collare, col nome e l’indirizzo. Evidentemente Ringo l’ha persa mentre scavava. — Ah, — allibisco, mentre organizzo su due piedi una proiezione immaginaria della scena in cui il pittbull s’introduce furtivamente nella sala autoptica attrezzata dal Borsone nel garage della sua villetta mezza condonata, vede sul tavolo operatorio i tranci di cadavere, guaisce per l’emozione, non ci pensa due volte, ruba la mano e sgattaiola fuori all’insaputa del Borsone, probabilmente allontanatosi per un’impellenza improvvisa (tipo una telefonata sul cellulare che non prendeva o per pisciare, chi lo sa).

Esita. Tace. E poi chiudiamo. Intreccio le dita dietro la testa, mi distendo sullo schienale della Skruvsta e faccio il punto della situazione. Non ho alcuna intenzione di difendere quello schiattamorti del Borsone, però mi compiaccio all’idea che Picciafuoco pensi che lo farò. Inspiro e sorrido, ma la mia soddisfazione inizia a sgretolarsi quasi subito. Come un sommovimento dei pensieri, un sospetto che guadagna in attendibilità man mano che lo metto a fuoco. Come quelle scosse di terremoto, lievissime e lontane, che non sei neanche sicuro di averle sentite ma già guardi il lampadario.

Be’, è finita la pacchia. È arrivata la riforma del cazzo. Il tuo più vecchio amico ti ha voltato le spalle perché ne ha abbastanza di dire bugie, a differenza di te, e t’ha impallato il sistema. Stai perdendo i privilegi, tutto qua. E questa cosa non ti scende. Non la sopporti. Ecco perché stai preoccupato. Mi fermo per prendere fiato e rendermi conto di cosa ho detto. Espe mi fissa allibito. Sta ancora ripassando la mia requisitoria, probabilmente. Va be’, è chiaro che sto parlando principalmente con Nives; ma ce n’è anche per lui se ha orecchie per sentire, che si crede.

Download PDF sample

Ammazziamo il gattopardo by Alan Friedman


by Steven
4.4

Rated 4.52 of 5 – based on 32 votes